L'Italia nel piatto. Un viaggio culinario alla scoperta dei piatti e delle ricette più gustose della nostra penisola.

Chi siamo

Cari amici di Pepolino Verde! Volete sapere chi c’è dietro al blog? Siamo Filippo e Carina, lui italiano e lei tedesca, e viviamo attualmente a Berlino. La nostra più grande passione è la cucina italiana e ci piace molto sperimentare e provare le ricette della tradizione del Bel Paese, motivo per cui abbiamo deciso di creare Pepolino Verde. Filippo è toscano di San Miniato, Carina ha studiato a Firenze e si è innamorata dell’Italia. Il nome Pepolino Verde ricorda proprio l’origine toscana del blog: pepolino è infatti il termine toscano per indicare il timo.

 

Filippo

Filippo pepolinoverde bloggerDi dove sei?

Sono nato a San Miniato, in Toscana, una bella città (si, ufficialmente è una città dal 1622!) medievale a metà strada tra Firenze e Pisa, famosa soprattutto per il tartufo bianco che si raccoglie nelle campagne circostanti ed è protagonista di una sagra organizzata in autunno.

Quanti anni hai?

Sono nato nell’anno preferito di George Orwell, nel 1984. Fate voi i conti. 😉

Qual è la bevanda a cui non puoi rinunciare?

Il caffè. Senza caffè non potrei sopravvivere. Anche se un bicchiere di ottimo Chianti Classico d’annata potrebbe rimescolare le carte.

Qual è il tuo piatto preferito?

Da buon toscano sono innamorato della ribollita e del cinghiale in umido. Dovendo scegliere un piatto non toscano direi sicuramente la pizza. Napoli è una città eccezionale da un punto di vista culinario. Senza Napoli non ci sarebbero né la pizza né la pasta come le conosciamo oggi.

Lei su di lui:

Filippo cucina sempre dei piatti buonissimi. Sono molto fortunata ad avere un ragazzo come lui che ha voglia di cucinare anche dopo una lunga giornata in ufficio. Per lui è molto importante scegliere degli ingredienti che raccontano una storia di uomini o di un territorio in particolare. Un’altra cosa che gli piace molto è viaggiare e degustare il vino.

 

 

Carina

Carina pepolinoverde BloggerDi dove sei?

Di Venekoten, nella regione della Renania del Nord-Vestfalia, in Germania, molto vicino all’Olanda. La città tedesca più conosciuta nelle vicinanze, soprattutto per la squadra di calcio, è Mönchengladbach.

Quanti anni hai?

Ho 25 anni, quindi sono una ragazza degli anni novanta.

Qual è la bevanda a cui non puoi rinunciare?

Acqua! Ho sempre sete e purtroppo non mi piace né il caffè né il tè. Il tè lo bevo solo quando sono malata. Ma bevo sempre volentieri, per esempio, il chinotto e il Crodino, da buon amante della cucina italiana. E non dico mai di no ad un buono Spritz come aperitivo!

Qual è il tuo piatto preferito?

Naturalmente i cosiddetti “Apfelpfannkuchen” che fa mia mamma. Sono delle frittatine dolci con le mele tipiche della cucina tedesca. Il mio piatto preferito italiano sono le crespelle che ho scoperto a casa di Filippo. Anche sua mamma cucina da Dio! Dev’essere un’eredità di famiglia.

Lui su di lei:

Carina è innamorata dell’Italia ed infatti parla perfettamente italiano (a volte mi corregge, pensate un po’) ed ama viaggiare lungo la penisola. A parte questo, ama leggere e non sa vivere senza fiori freschi: casa nostra assomiglia spesso ad un giardino botanico!

 

 

chi siamo
Carina Ihl e Filippo Boldrini